Immagine associata alla pagina

ME-CT-PA: ANCE Sicilia sollecita lo sblocco degli investimenti sulla rete dei trasporti ferroviari

 

L’Associazione dei costruttori siciliani, i sindacati dei ferrovieri e i pendolari sulla rete hanno manifestato ieri a Messina per sollecitare la convocazione di un tavolo unico con Trenitalia e l’assessorato ai Trasporti che faccia il punto sullo stato degli investimenti in infrastrutture di trasporto in Sicilia.

Già alla fine di febbraio L’ANCE Sicilia aveva sollecitato il Presidente del Consiglio affinché il Commissario Michele Mario Elia - nominato dallo ‘Sblocca Italia’ per la velocizzazione della tratta Palermo-Catania-Messina - compisse i primi passi per risolvere, in primis, il problema del cofinanziamento regionale stornato per pagare le spese correnti e quindi non più immediatamente disponibile per essere investito nei cantieri dell’AV, ma non aveva ricevuto alcun riscontro fattivo.

La realizzazione dell’infrastruttura consentirà, una volta ultimata, di ridurre i tempi di percorrenza tra il capoluogo siciliano e gli altri 2 grandi centri di oltre il 10%.